News back to homepage

FORMAZIONE: UN CORSO PER DIVENTARE ESTETISTA AL CEFOART FORMAZIONE: UN CORSO PER DIVENTARE ESTETISTA AL CEFOART

CORSO DI ESTETISTA-ADDETTO: IL CEFOART RICEVE LE ISCRIZIONI FINO AL 30 OTTOBRE

Le lezioni inizieranno a dicembre per concludersi nel giugno 2017

Antonio Parlapiano: “Invitiamo gli interessati a visitare la nostra agenzia formativa per vedere con i propri occhi gli ambienti in cui formiamo gli allievi”

 

Il Cefoart – ente bilaterale di Cna, Confartigianato e sindacati Cgil-Cisl-Uil senesi – apre le porte delle proprie aule e dei propri laboratori didattici a chi intende diventare estetista. Comincerà infatti a dicembre, per concludersi nel giugno 2017, il corso di qualifica professionale per “Estetista-addetto” riconosciuto dalla Provincia di Siena. Le 2.100 ore del corso, suddivise in due annualità, permetteranno agli allievi di acquisire competenze indispensabili per poter lavorare nel settore una volta conseguita la qualifica. Oltre alle competenze di base (diritto, deontologia, inglese, matematica, informatica, italiano, storia etc.) gli allievi acquisiranno competenze trasversali con lezioni su comunicazione  e relazione, marketing, igiene, fisiologia e anatomia del corpo umano, educazione alimentare, dermatologia, chimica e cosmetologia etc. Infine, anche grazie all’utilizzo dei laboratori nella sede di Cefoart, gli allievi acquisiranno le competenze tecnico-professionali: visagismo e trucco, manicure e pedicure estetico, depilazione/epilazione, massaggio estetico, strumenti elettromeccanici per l’estetica. “I nostri laboratori sono un’eccellenza in provincia di Siena e il corpo docenti che mettiamo a disposizione dei ragazzi – spiega Claudio Franci, presidente di Cefoart – è altamente qualificato. Collaboriamo poi con negozi della zona e docenti particolarmente preparati sull’aspetto dell’estetica e del trucco. Il corso perché permette l’inserimento nel mondo del lavoro con una qualifica adeguata e, con l’aggiunta di un terzo anno di formazione, anche di poter aprire – conclude Franci – un’attività lavorativa in proprio”. Per conoscere i requisiti di accesso, il programma dettagliato dell’attività formativa ed i costi è possibile contattare Cefoart (telefono 0577. 530142), anche collegandosi al sito internet www.cefoart.it . “Invitiamo – dice Antonio Parlapiano, direttore di Cefoart – gli interessati a mettersi in contatto con noi, magari passando dalla nostra agenzia in via delle Arti per vedere con i propri occhi gli ambienti in cui formiamo gli allievi”. La domanda di iscrizione va consegnata entro il 30 ottobre 2015 a Cefoart (in via delle Arti 4, zona Due Ponti, Siena) a mano o per posta raccomandata a/r (non farà fede il timbro postale).

SI ALLEGANO FOTO DI CLAUDIO FRANCI INSIEME A ANTONIO PARLAPIANO E DEL CORSO PER ESTETISTA-ADDETTO PROMOSSO DA CEFOART

 

Rete Imprese Italia SIENA – Rinnovato l’organo direttivo Rete Imprese Italia SIENA – Rinnovato l’organo direttivo

Nella naturale rotazione, Fabio Petri lascia la presidenza a Carlo Conforti. Carapelli nuovo direttore

Rete Imprese Italia, obiettivo centrato

con la rappresentanza unitaria delle imprese

 

Oltre un anno fa Cna, Confartigianato, Confesercenti e Confcommercio di Siena hanno voluto dare maggiore forza sul territorio a Rete Imprese Italia, ente che raccoglie le quattro associazioni a livello nazionale, per una rappresentanza più forte ed unitaria sui temi di interesse comune nel mondo della produzione e del commercio. Oggi possiamo dire che l’obiettivo è stato ampiamente raggiunto con il primo anno di presidenza di Fabio Petri (Cna Siena), che passerà il testimone a Carlo Conforti di Confesercenti, nella naturale rotazione della rappresentanza.

Il primo tema affrontato da Rete Imprese Italia Siena fin nel mese di giugno di un anno fa è stato quello delle difficoltà legate al credito ed alle finanze delle imprese nel territorio, attraverso un appello molto forte al taglio della burocrazia degli enti locali con l’obiettivo di abbassare la tassazione per imprese e cittadini.

Rete Imprese Italia ha preso una posizione determinata anche sullo snodo ferroviario dell’alta velocità che è stato ipotizzato nella zona di Chiusi, visto che rappresenta un volano fondamentale per la ripresa economica non solo della Valdichiana, ma di tutta la provincia di Siena che permetterebbe a Siena di uscire dal suo isolamento infrastrutturale.

Quasi un anno fa è iniziata la grande campagna contro i costi della raccolta dei rifiuti a carico di tutte le imprese, con particolare riferimento ai rifiuti speciali delle pmi e delle aziende artigiane in particolare. Rete Imprese Italia ha preso una posizione chiara, sulla fusione in Sei delle municipalizzate della Toscana Sud, che non ha portato alla riduzione dei costi, ma al contrario solo aumenti nel corso degli anni; il tutto senza un percorso di concertazione, con i danni evidenti che sono stati pagati dalle aziende. Rete Imprese Siena ha preso anche una chiara posizione anche sull’assenza di dialogo per il possibile centro commerciale di Isola d’Arbia, ponendo dubbi sulle superfici previste, comunque i successivi incontri effettuati con l’amministrazione comunale hanno riportato la questione nei giusti binari.

Rete Imprese Italia Siena non si è limitata alla critica, ma ha fatto proposte concrete, oltre che sui rifiuti e la gestione delle politiche economiche del territorio, anche sulle soluzioni per combattere la crisi economica. Un pacchetto concreto con azioni da svolgere è stato infatti discusso e consegnato ai candidati alla Regione Toscana in occasione delle ultime elezioni, così come a più riprese è stato chiesto di sostenere la Fises, ente fondamentale per le imprese di questo territorio. Sempre in tema di sviluppo economico è dei giorni scorsi l’incontro con la direzione generale della Fondazione Mps ed il direttore Usai, ai quali Rete Imprese Siena ha chiesto un cambio di metodo e progetti con una concreta ricaduta economica, in grado di produrre reddito e sviluppo fin da subito. Rete Imprese Siena presenterà un progetto alla Fondazione Mps.

In poche parole il primo anno di lancio di Rete Imprese Italia Siena ha già portato frutti concreti e raggiunto lo scopo di avere una rappresentanza forte e unita sui temi comuni delle associazioni. Da questo punto di vista il lavoro fatto proseguirà certamente anche con la nuova presidenza annuale di Carlo Conforti insieme al neo direttore Gabriele Carapelli (Confartigianato) che subentra a Daniele Pracchia (Confcommercio), forte della determinazione e dell’unità di intenti delle associazioni senesi del commercio e dell’artigianato.

 

TURISMO – Comunicazione presenze anche per locazioni temporanee TURISMO – Comunicazione presenze anche per locazioni temporanee

Con circolare n. 0004023 del 26 giugno 2015, il Ministero dell’Interno ha reppresentato che gli obblighi previsti dall’art. 109 TULPS relativamente alla comunicazione degli alloggiati presso le strutture ricettive si estendono anche ai casi delle cd “locazioni pure” (ex art.1571 e ss Cod. Civ. ed ex l. 431/1998) di appartamenti ad uso abitativo per le classiche brevi permanenze turistiche o anche più lunghe, legate a motivi di lavoro o studio.

Quindi, oltre ai gestori professionali di strutture ricettive, anche coloro che provvedono a locazioni temporanee in maniera non professionale – sprovvisti quindi di SCIAA o Partita IVA – dovranno provvedere alle comunicazioni all’Autorità di P.S. nelle modalità previste dall’art. 109 TULPS R.D. 773/1931 e dal D.M. 7 gennaio 2013.

Alleghiamo circolare della Questura (clicca qui)

CONVENZIONI – Ford e Star Business valide fino al 31.12 CONVENZIONI – Ford e Star Business valide fino al 31.12

 

FORD E STAR BUSINESS

 

Sono state confermate per le imprese ns. Associate le convenzioni a livello nazionale  con FORD e Star Business.

La FORD presenta una scontistica inalterata rispetto al precedente trimestre

 

La Star Business, azienda editoriale nazionale di primo livello, invece propone una scontistica per ordini relativi ad agende e calendari personalizzati.

Per scoprire le offerte non esitare a contattarci

COMUNICATO STAMPA – Chiusura uffici postali COMUNICATO STAMPA – Chiusura uffici postali

Chiusura uffici postali. Confartigianato e Anap sposano la protesta di Anci Toscana

Firenze 2 settembre 2015 – “Siamo al fianco dei sindaci e sposiamo in pieno la protesta promossa per la giornata di domani”.

E’ la posizione di Anap Toscana (l’associazione dei pensionati di Confartigianato Imprese Toscana).

“Gli uffici postali dei cosiddetti piccoli centri rappresentano una presidio fondamentale per il tessuto sociale ed economico della nostra regione – attacca Angiolo Galletti, Presidente dell’associazione -.  Se dovesse passare questo piano si creerebbero dei danni notevoli che avrebbero ripercussioni in molti centri della Toscana”.

“Poste è un’azienda importante che ha una mission diversa da quella di realizzare esclusivamente utili, indipendentemente dal contesto sociale – spiega Giovan Battista Donati, Presidente regionale di Confartigianato -; per questo c’è bisogno che certe scelte vengano ponderate e soprattutto condivise con i vari attori sociali, istituzionali ed economici. Poste è una società in utile, pensi dunque alla qualità del servizio che deve svolgere”.

 

RESTAURATORI BENI CULTURALI – Aperto il bando nazionale RESTAURATORI BENI CULTURALI – Aperto il bando nazionale

Il 31 Agosto scorso si è ufficialmente aperto il bando per ottenere la qualifica di RESTAURATORE DEI BENI CULTURALI.

Al fine di agevolare i ns. Associati, alleghiamo alla presente documentazione legislativa in merito e vademecum per ottenere tale qualifica, ricordando che la presentazione documentale (obbligatoria tramite canali telematici) termina il 30 Ottobre 2015.

Per eventuali chiarimenti e/o supporto per la compilazione e trasmissione del modulo è a disposizione dei richiedenti la seguente casella di posta elettronica: restauratori@beniculturali.it

Allegati:

Bando (clicca qui)

Disposizioni transitorie (clicca qui)

Vademecum di compilazione (clicca qui)

Confartigianato Siena - Via dell’Artigianato, 2 - 53100 SIENA - C.F.: 80002900522

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi