Ambiente & Sicurezza

COSA È

L’Associazione mette a disposizione delle aziende associate un ufficio specifico al fine di assisterle nell’approccio alle problematiche della prevenzione sui luoghi di lavoro e della tutela ambientale: l’Ufficio Ambiente e Sicurezza.

I VANTAGGI

L’ufficio Ambiente & Sicurezza è in grado di offrire risposte a tutte le esigenze e gli adempimenti legislativi riguardanti la sicurezza sul lavoro e l’ambiente garantendo, grazie alla competenza del personale qualificato, il necessario supporto tecnico per l’assolvimento degli stessi, coordinando i rapporti con gli Enti preposti (Amministrazione provinciale, A.S.L. , Vigili del Fuoco, ARPAT, ecc…), assistendo l’impresa in caso di verbali ispettivi e/o atti giudiziari, e promuovendo anche i corsi specifici previsti dalla normativa vigente.

Assistenza alle imprese e ai lavoratori autonomi per l’adempimento degli obblighi previsti dalla normativa in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro:

  • check-up documentale con riferimento agli obblighi previsti dalle norme in materia di salute e sicurezza.
  • check-up sulla conformità normativa di luoghi di lavoro, macchine/attrezzature, impianti, etc.;
  • redazione del DVR-documento di valutazione dei rischi, previsto dagli artt.17, 28 e 29 del D.Lgs.81/2008;
  • redazione di valutazioni di rischi specifici (rumore, vibrazioni meccaniche, agenti chimici, agenti cancerogeni, amianto, agenti biologici, incendio, elettrico, atmosfere esplosive, radiazioni ottiche artificiali, campi elettromagnetici, movimentazione manuale dei carichi, posture, movimenti ripetitivi, stress lavoro correlato, gravidanza, videoterminali, microclima, etc.), a completamento ed integrazione del DVR;
  • redazione di istanze di interdizione anticipata/post partum dal lavoro per lavoratrici madri addette a lavori vietati o pregiudizievoli alla salute della donna e del bambino ai sensi del D.Lgs.151/2001;
  • redazione di Piani di Emergenza;
  • redazione di Piani Operativi di Sicurezza (POS) nell’ambito dei cantieri temporanei e mobili;
  • redazione di Piani di Montaggio Uso e Smontaggio dei ponteggi (PiMUS) nell’ambito dei cantieri temporanei e mobili;
  • redazione del documento unico di valutazione dei rischi da interferenze (DUVRI);
  • redazione di materiale (opuscoli, dispense, procedure operative, etc.) necessario all’informazione dei lavoratori circa le tematiche inerenti la salute e la sicurezza del lavoro;
  • formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro rivolta a RSPP-responsabili servizio di prevenzione e protezione, addetti all’emergenza incendio, addetti al primo soccorso, RLS-rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, preposti, lavoratori, di tutti i settori ATECO;
  • formazione-addestramento all’impiego di dispositivi di protezione individuale (DPI);
  • elaborazione di procedure di sicurezza e formazione-addestramento di personale impiegato nelle attività lavorative in ambienti confinati o sospetti di inquinamento;
  • formazione di addetti alla conduzione di attrezzature di lavoro specifiche (carrelli elevatori, gru, macchine movimento terra, piattaforme di lavoro elevabili, etc.);
  • indagini strumentali, mediante campionamenti personali e/o ambientali, per la ricerca di inquinanti (polveri, fibre, agenti chimici) in ambiente di lavoro;
  • rinnovo del certificato di prevenzione incendi (C.P.I.) e/o predisposizione ed invio/rinnovo di S.C.I.A. antincendio;
  • organizzazione e gestione degli accertamenti sanitari preventivi e periodici dei lavoratori nell’ambito della sorveglianza sanitaria prevista dal D.Lgs.81/2008, tramite medici competenti convenzionati, previa sottoscrizione di specifico contratto di assistenza con imprese e/o lavoratori autonomi;
  • predisposizione e trasmissione allo Sportello Unico della Attività Produttive (SUAP) della dichiarazione di conformità per la messa in esercizio dell’impianto di messa a terra e protezione dalle scariche atmosferiche;
  • tenuta dello scadenzario degli adempimenti di imprese e lavoratori autonomi, nell’ambito della normativa in materia di sicurezza e igiene del lavoro, previa sottoscrizione di specifico contratto di assistenza;

Assistenza alle imprese e ai lavoratori autonomi per l’adempimento degli obblighi previsti dalla normativa in materia ambientale:

  • redazione della dichiarazione ambientale annuale (M.U.D.) e trasmissione agli enti preposti;
  • tenuta e compilazione di registri di carico e scarico dei rifiuti speciali, previa sottoscrizione di specifico contratto di assistenza con imprese e/o lavoratori autonomi;
  • redazione e trasmissione di istanze di iscrizione/variazione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali;
  • redazione e trasmissione di istanze di autorizzazione unica ambientale (AUA) nell’ambito di scarichi di acque reflue in fognatura, nel suolo, in acque superficiali, di emissioni in atmosfera, di impatto acustico, di utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura, di operazioni di recupero di rifiuti, di utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari, delle acque reflue provenienti dalle aziende.
  • redazione di pratiche per l’attività di recupero di rifiuti speciali (autorizzazione ordinaria non in AUA);
  • classificazione/caratterizzazione dei rifiuti prodotti nell’ambito delle attività di imprese e/o lavoratori autonomi;
  • redazione e trasmissione di istanze per l’adesione all’autorizzazione in via generale (AVG) per emissioni in atmosfera;
  • redazione e trasmissione di istanze di autorizzazione per lo scarico di acque reflue campionamenti di acque reflue e/o rifiuti speciali necessari alla loro caratterizzazione/classificazione e alla verifica del rispetto di limiti imposti da autorizzazioni e/o normative;
  • verifica dell’indice di degrado di coperture in MCA (materiali contenenti amianto);
  • campionamento/monitoraggio delle emissioni in atmosfera di impianti;
  • redazione e trasmissione di comunicazioni di attività di industria insalubre;
  • predisposizione e trasmissione di comunicazioni, istanze, notifiche allo Sportello Unico della Attività Produttive-SUAP in caso di costruzione, realizzazione, ampliamenti, ristrutturazioni di edifici/locali da adibire a lavorazioni industriali (parere e/o parere preventivo sui nuovi insediamenti produttivi-NIP, notifica art.67 D.Lgs.81/2008, etc.);
  • tenuta dello scadenzario degli adempimenti di imprese e lavoratori autonomi, nell’ambito della normativa in materia ambientale, previa sottoscrizione di specifico contratto di assistenza.
Confartigianato Siena - Via dell’Artigianato, 2 - 53100 SIENA - C.F.: 80002900522

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi