COVID-19 back to homepage

Modulo Autocertificazione Modulo Autocertificazione

Ultimo modulo di autocertificazione utile per gli spostamenti.

CLICCA QUI

CORONAVIRUS – Disponibile il modulo per la richiesta di garanzia fino a 25mila Euro CORONAVIRUS – Disponibile il modulo per la richiesta di garanzia fino a 25mila Euro

Il Ministero dello Sviluppo economico ha reso noto che è disponibile il 

modulo per la richiesta di garanzia fino a 25mila euro,
(clicca qui)

L’impresa richiedente dovrà compilare e inviare per mail (anche non certificata) per chiedere il finanziamento

alla banca o al confidi.

Dopo che questa notte la Commissione europea ha considerato le misure previste nel Decreto legge dell’8 aprile coerenti con la normativa europea sugli aiuti di stato, la disponibilità del modulo di domanda per la richiesta di garanzia fino a 25 mila euro è un ulteriore importante passaggio per la piena operatività di tale misura.

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 10 aprile 2020. Ulteriori disposizioni attuative DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 10 aprile 2020. Ulteriori disposizioni attuative

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 10 aprile 2020. Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale.

Attività produttive sospese: cosa si può fare:

Il DPCM del 10 aprile, all’art. 2, c. 12 recita: 

” Per le attività produttive sospese è ammesso, previa comunicazione al Prefetto, l’accesso ai locali aziendali di personale dipendente o terzi delegati per lo svolgimento di attività di vigilanza, attività conservative e di manutenzione, gestione dei pagamenti nonché attività di pulizia e sanificazione. È consentita, previa comunicazione al Prefetto, la spedizione verso terzi di merci giacenti in magazzino nonché la ricezione in magazzino di beni e forniture.”  

Si allega pertanto il relativo modello da utilizzare (Modello_Comunicazione_comma12_art_2_DPCM_10_Aprile CLICCA QUI) per effettuare la preventiva comunicazione al Prefetto della provincia ove è ubicata l’attività produttiva.

Il modello previsto per le attività relative al comma 12 dell’art. 2 (Attività produttive sospese) non è da confondere con l’altro modello di comunicazione (Modello_Comunicazione_prosecuzione_attivit_DPCM_10_aprile_2020) sempre da inviare al Prefetto ma nei seguenti casi:

– per le attività degli impianti a ciclo produttivo continuo, dalla cui interruzione derivi un grave pregiudizio all’impianto o pericolo di incidenti;

– per le attività dell’industria dell’aerospazio e della difesa nonché le altre attività di rilevanza strategica per l’economia nazionale;

– per le attività funzionali ad assicurare la continuità delle filiere delle attività di cui all’allegato 3 del D.P.C.M. 10 aprile, nonché dei servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali di cui alla legge 146/1990;

Confartigianato Siena - Via dell’Artigianato, 2 - 53100 SIENA - C.F.: 80002900522

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi