SINDACALE back to homepage

Circolare Bando Pubblico per l’acquisizione della qualifica di restauratore di Beni Culturali – pubblicazione in GU Circolare Bando Pubblico per l’acquisizione della qualifica di restauratore di Beni Culturali – pubblicazione in GU

Gentilissimi soci, in merito alla pubblicazione dell’elenco del Bando Pubblico per l’acquisizione della qualifica di “restauratore” di Beni Culturali, Vi informo

che nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 240 del 15 ottobre 2018, a pagina 53, è pubblicato il seguente comunicato:

 

“MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI

Avviso relativo al bando pubblico per l’acquisizione della qualifica di restauratore di beni culturali.

Visto il bando pubblico del 22 giugno 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Serie generale, n. 215 del 16 settembre 2015, per l’acquisizione della qualifica di restauratore di beni culturali, secondo quanto disposto dall’art. 182, commi 1 -bis , 1 -ter e 1 -quater , del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, recante Codice dei beni culturali e del paesaggio, visti i principi guida dell’amministrazione digitale e tenuto conto delle esigenze di efficienza, efficacia ed economicità dell’azione amministrativa, si rende noto che, ricevuto l’esito dei lavori della Commissione, sul sito web del Ministero dei beni e delle attività culturali all’indirizzo www.beniculturali.it/qualificherestauratori sono pubblicate le modalità di accesso per la consultazione della posizione di ogni singolo istante“.

Di seguito si riporta quanto pubblicato sul sito MiBAC.

“In riferimento al bando pubblico per l’acquisizione della qualifica di restauratore di beni culturali del 22 giugno 2015, all’esito della consegna lavori della Commissione del 31 maggio 2018 e delle rettifiche conseguenti alle risposte nel frattempo pervenute dagli uffici periferici del Ministero, la Direzione Generale Educazione e Ricerca comunica che i singoli candidati potranno verificare esclusivamente la propria posizione a partire dal 22 ottobre 2018 all’indirizzo: https://ibox.beniculturali.it.

N.B.: L’accesso potrà essere effettuato mediante le credenziali già utilizzate per l’invio dell’istanza.

Il candidato potrà trovarsi in una delle tre posizioni di seguito elencate:

1) In possesso dei requisiti ex art. 182 del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42. (IDONEO)

2) Non in possesso dei requisiti ex articolo 182 del decreto legislativo del 22 gennaio 2004, n. 42.

Nella casella del singolo istante è inserita la/e motivazione/i del preavviso di rigetto, rispetto al quale lo stesso ha facoltà di presentare, secondo le indicazioni fornite nel preavviso, osservazioni e controdeduzioni, ma non integrazioni documentali, ai sensi del punto 4 delle Linee Guida Applicative approvate con DM del 13 maggio 2014, entro il termine di venti giorni naturali e consecutivi dalla data del 22 ottobre 2018; le eventuali osservazioni/controdeduzioni saranno valutate per determinare l’adozione dei provvedimenti definitivi. (ESCLUSO CON PREAVVISO DI RIGETTO)

3) Inammissibile per incompletezza. (ARCHIVIATO)

L’elenco definitivo dei restauratori qualificati all’esercizio della professione, con i rispettivi settori disciplinari di competenza, di cui agli articoli 29 e 182 del decreto legislativo del 22 gennaio 2004, n. 42, sarà pubblicato a seguito della conclusione della procedura di cui al punto 2) dell’elenco sopra indicato.

» Per assistenza tecnica il recapito di riferimento è: restauratori@beniculturali.it

» Per informazioni sul procedimento il recapito di riferimento è: urp@beniculturali.it

INFORMAZIONI GENERALI:

1) È attivo il servizio di recupero password.

2) La validità della password è stata comunque prolungata per tutti gli istanti.

3) Se al momento della candidatura sul portale è stato inserito un indirizzo e-mail oggi non più attivo, lo stesso può comunque essere utilizzato ai soli fini dell’accesso alla piattaforma per la consultazione della propria posizione.

4) L’eventuale cambio di domicilio o l’aggiornamento dei dati del documento di riconoscimento non incidono sulla procedura di consultazione della propria posizione.

https://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/Avvisi/visualizza_asset.html_1160115531.html

 

Contributi digitali voucher  I4.0 CCIAA SIENA  Anno 2018 Contributi digitali voucher I4.0 CCIAA SIENA Anno 2018

La Camera di Commercio di Siena, è parte integrante del network “Punto Impresa Digitale” (PID), previsto dal Piano Nazionale Impresa 4.0 per diffondere  a livello locale la conoscenza di base sulle tecnologie 4.0, aiutando così le MPMI a migliorare il proprio livello di digitalizzazione.

 

Il contributo si riferisce ad attività di CONSULENZA e FORMAZIONE avviata (a partire dal 01/01/2018) o da avviare riferita agli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0 quali  soluzioni per la manifattura avanzata, manifattura additiva, soluzioni tecnologiche per la navigazione interattiva e partecipativa del e nell’ambiente reale (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D), Industrial Internet e IoT, cloud, cybersicurezza, e-commerce e business continuity, software, piattaforme e applicazioni digitali (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.).

 

I contributi copriranno il 70% dell’importo complessivo delle spese ammesse per un massimo di € 7.000,00 .

 

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo a valere sulla presente misura.

Scadenza 30/11/2018

 

Mercato nel Campo 2018 – Norme adesione Mercato nel Campo 2018 – Norme adesione

L’Amministrazione Comunale di Siena, in collaborazione con le Associazioni di categoria del territorio, ha previsto l’organizzazione de il:

Mercato nel Campo

sabato 1 e domenica 2 Dicembre, dalle ore 8,00 alle 20,00 in Piazza del Campo

 

Il contributo di partecipazione previsto per l’assegnazione, collocazione e allestimento base del banco del Mercato nel Campo, è di € 175,00 (centosettantacinque)+ iva, per ogni singola giornata di partecipazione. Per entrambe le giornate il contributo è di € 350+iva

Tutto il materiale relativo alla manifestazione – Norme per la partecipazione, graduatorie, – potrà essere consultabile sul sito internet del Comune di Siena: www.comune.siena.it (seguendo il percorso: La Città – Economia – Mercato nel Campo) o sul sito delle associazioni di riferimento.

 

Al momento dell’assegnazione ciascun operatore:

  • dovrà prendere visione del regolamento del Mercato nel Campo;
  • dovrà versare il contributo di partecipazione entro 5 gg dalla comunicazione dell’avvenuta ammissione al Mercato, che sarà data con email indicata nella richiesta di partecipazione

L’assegnazione è subordinata alla regolarità contributiva (DURC) (L.R. 28/2005 art.40 bis) del partecipante

La postazione, una volta assegnata, è definitiva.

La domanda può essere presentata: per la partecipazione per una sola o per entrambe le giornate, tuttavia, costituisce motivo di priorità, la scelta di partecipazione ad entrambe le giornate.

MOTIVI DI ESCLUSIONE:

1) Incompleta compilazione della richiesta  di partecipazione;

2) Presentazione della  richiesta  di partecipazione a più di uno dei soggetti preposti alla ricezione della stessa.

(come da art 5, delle norme per la partecipazione al Mercato nel Campo)

Chi fosse interessato deve compilare la scheda di adesione in allegato alla presente e farla pervenire entro le ore 13.00 di lunedì 10 settembre 2018 una sola volta, con una delle seguenti modalità: consegna a mano, invio  tramite fax: 0577223188; inviata tramite E-mail:. oppure Pec

ad una delle associazioni indicate nel retro (non fa fede il timbro postale).

N.B. l’elenco ufficiale delle domande pervenute verrà pubblicato il 13 settembre . ciascun partecipante potrà verificare lo stato della propria domanda e segnalare eventuali discrepanze entro il 18 settembre.

La graduatoria ufficiale sarà pubblicata il 21 settembre 2018

Per maggiori informazioni potete contattare la vostra associazione di appartenenza..

Alleghiamo

Bozza norme di partecipazione

Scheda di adesione

 

Incontri APEA – Grande partecipazione delle imprese associate Incontri APEA – Grande partecipazione delle imprese associate

GRANDE IL SUCCESSO OTTENUTO FAGLI INCONTRI CON APEA PRESSO LA NOSTRA SEDE DI SIENA, RIGUARDANTI LE NUOVE METODOLOGIE DEL Sistema Informativo sull’Efficienza Energetica della Regione Toscana (SIERT)


IDRAULICI – Incontri formativi sul software regionale di gestione degli RCEE (SIERT- CIT) IDRAULICI – Incontri formativi sul software regionale di gestione degli RCEE (SIERT- CIT)

La Regione Toscana, attraverso APEA, ha promosso una serie di incontri formativi relativi al funzionamento operativo del nuovo Sistema Informativo sull’Efficienza Energetica della Regione Toscana (SIERT), con esercitazione sul nuovo software regionale SIERT-CIT.

I corsi sono rivolti principalmente agli operatori che si occuperanno dell’inserimento dei dati, della trasmissione telematica dei rapporti di controllo di efficienza energetica ed in generale delle operazioni connesse alla gestione degli impianti associati alla propria ditta.

La partecipazione è gratuita.

MAESTRO ARTIGIANO una ricchezza per la Toscana” 23 Aprile 2018 MAESTRO ARTIGIANO una ricchezza per la Toscana” 23 Aprile 2018

MAESTRO ARTIGIANO una ricchezza per la Toscana” 23 Aprile 2018

Confartigianato Siena - Via dell’Artigianato, 2 - 53100 SIENA - C.F.: 80002900522