Compro Oro – Dal 3 Settembre operativo il registro degli operatori

E’ operativo dal 3 settembre il Registro dei Compro Oro. Lo ha stabilito l’Organismo degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi (OAM) secondo quanto prescritto dal Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze dello scorso 14 Maggio.

Entro la data prevista per l’avvio del Registro dovranno essere completate, sentito il Garante per la Privacy, le specifiche tecniche delle procedure di registrazione, accreditamento e utilizzo del servizio di iscrizione da parte degli operatori, oltre a quelle di accreditamento e accesso alla sottosezione riservata da parte delle autorità competenti.

I compro oro già in attività dovranno presentare la domanda di iscrizione entro e non oltre il 2 Ottobre. Potranno in tal modo continuare ad esercitare la compravendita di oggetti preziosi usati senza attendere la pronuncia di accoglimento della richiesta di iscrizione al Registro da parte di OAM.

A partire dal 3 Ottobre, invece, coloro che invece non abbiano presentato la domanda di iscrizione dovranno interrompere lo svolgimento dell’attività e potranno riprenderla solo dopo aver presentato l’istanza di iscrizione nel Registro e a seguito della pronuncia di accoglimento da parte  di OAM.

I requisiti previsti per l’iscrizione al Registro dei Compro Oro sono: il possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) valido e attivo, una firma digitale intestata al richiedente l’iscrizione, un documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente l’iscrizione, l’attestazione rilasciata dalla Questura territorialmente competente del possesso e perdurante validità della licenza, copia del pagamento all’Agenzia delle Entrate della Tassa di concessione governativa pari a 168 euro ed infine copia del pagamento effettuato del contributo di iscrizione al Registro.

Nel caso invece l’esercente decida di proseguire l’attività  nel commercio di soli oggetti preziosi nuovi, potrà manifestare alla Questura, con apposito modello, la propria volontà di rinuncia alla attività relativa ai preziosi usati.

Per eventuali informazioni https://www.poliziadistato.it/scrivici/messege

 

circ-ago-2018-info-associazioni-categoria-su-attestazione-compro-oro

mod-autocertif-preposti_rappresentanti

modello-1-istanza-x-attestazione

modello-2-dichiaraz-pagam-bollo-dm-10-11-2011

modello-3-dichiarazione-rinuncia-compro-oro


 

Altri articolitorna alla home

CORSO DI FORMAZIONE PREPOSTO PREVENZIONE 15/07/2020

CORSO DI FORMAZIONE PREPOSTO PREVENZIONE 15/07/2020

Mercoledì 15 Luglio 2020 Corso di formazione ruolo di PREPOSTO In tutte le attività nelle quali il datore di lavoro è materialmente impossibilitato ad esercitare le attività di vigilanza sul rispetto delle norme sulla prevenzione degli infortuni previste dal D.Lgs. 81/08, è necessaria la presenza di un PREPOSTO delegato allo svolgimento di tali compiti. Per ricoprire il

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PARTITE IVA – Art. 25 DL 34/2020

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PARTITE IVA – Art. 25 DL 34/2020

A chi spetta il contributo – Il contributo può essere richiesto dalle imprese, dalle partite iva o dai titolari di reddito agrario, a patto che siano in attività alla data di presentazione della domanda per l’ottenimento del contributo. I requisiti per ottenere il Bonus –  La guida dedicata delle Entrate spiega nel dettaglio quali sono le condizioni

PROTOCOLLO ANTICONTAGIO – Ultimi giorni utili per la comunicazione

PROTOCOLLO ANTICONTAGIO – Ultimi giorni utili per la comunicazione

PROTOCOLLO ANTICONTAGIO Allegato 1 Allegato 2 Allegato 3 Share the post “PROTOCOLLO ANTICONTAGIO – Ultimi giorni utili per la comunicazione”FacebookTwitterGoogle+PinterestLinkedInE-mail

Siena – L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE ACCOGLIE LE RICHIESTE DI PARRUCCHIERI  E ESTETISTI, COSI’ DA FAR RIPARTIRE, IN SICUREZZA, LE LORO ATTIVITA’

Siena – L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE ACCOGLIE LE RICHIESTE DI PARRUCCHIERI E ESTETISTI, COSI’ DA FAR RIPARTIRE, IN SICUREZZA, LE LORO ATTIVITA’

Accolte tutte le richieste pervenute, attraverso le associazioni di categoria Confartigianato e Confederazione Nazionale Artigianato,  dai parrucchieri e estetisti che hanno la propria attività sul territorio comunale. <<Come già annunciato dal sindaco Luigi de Mossi – dice l’assessore al Commercio Alberto Tirelli – l’amministrazione ha recepito e condiviso le richieste pervenute da questi importanti settori

Intervento del Vice Segretario Carapelli sul settore benessere/Covid-19

Intervento del Vice Segretario Carapelli sul settore benessere/Covid-19

La video intervista al ns. Vice Segretario Gabriele Carapelli con considerazioni e attuazioni sindacali riguardanti il settore benessere nell’emergenza Cofid-19 Share the post “Intervento del Vice Segretario Carapelli sul settore benessere/Covid-19″FacebookTwitterGoogle+PinterestLinkedInE-mail

leggi tutto
Confartigianato Siena - Via dell’Artigianato, 2 - 53100 SIENA - C.F.: 80002900522

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi