Confartigianato di Siena, Arezzo e Grosseto fanno squadra nell’interesse delle imprese

Le tre associazioni hanno presentato un documento di indirizzo ai sindaci dei tre Comuni con l’obiettivo di delineare un percorso che sappia rispondere alle esigenze del settore

Quello dell’artigianato è senza dubbio uno dei settori più colpiti dalla crisi economica che ha coinvolto il Paese. Le stesse problematiche e criticità, hanno di fatto smussato quelle che erano le diversità di territori come Siena, Arezzo e Grosseto, facendo crescere nelle tre rappresentanze di Confartigianato la consapevolezza di poter agire meglio, e insieme, a tutela delle proprie imprese. Nasce da questa consapevolezza il documento di indirizzo che le tre associazioni hanno presentato questa mattina ai tre sindaci dei Comuni interessati, ovvero Siena, Arezzo e Grosseto appunto, con cui poter delineare risposte alle esigenze del settore. Il documento, partendo dalle potenzialità e criticità del mondo dell’artigianato, ha come obiettivo quello di aprire un dialogo con le istituzioni, lavorando per essere un’unica voce. Tre territori, tre città,  tre realtà che dimostrano ancora oggi di essere bacini artigianali ancora vivi e che fanno squadra per accrescere questo potenziale.

“C’è uno stillicidio di chiusure e nessuno se ne accorge. Noi vediamo le iscrizioni che tutti gli anni diminuiscono – afferma il presidente di Confartigianato Siena, Mario Cerri – E anche i giovani che vogliono avviare un’impresa vengono frenati da una burocrazia che sotterra, le banche non danno credito, privilegiando le grandi industrie. C’è difficoltà di accesso al credito”.

“La fiscalità è un argomento che tratteremo appena sistemato il bilancio – ha aggiunto il sindaco Luigi De Mossi – la città ha perso il carattere imprenditoriale che ha sempre avuto. Credo che dovremmo fare un tavolo con le banche di credito cooperativo che devono lavorare per incrementare le risorse e gli impieghi sul territorio, dare fiducia a chi se la merita e a chi ha voglia di mettersi in gioco”

Altri articolitorna alla home

OPEN DAY CONFARTIGIANATO – SABATO 23/11/19

OPEN DAY CONFARTIGIANATO – SABATO 23/11/19

VIENI A SCOPRIRE IL VALORE DI CONFARTIGIANATO SIENA TI ASPETTIAMO Accoglienza informale con colazione, visita agli uffici e conoscenza dei nostri servizi Share the post “OPEN DAY CONFARTIGIANATO – SABATO 23/11/19” Facebook Twitter Google+ Pinterest LinkedIn E-mail

DONNE IN QUOTA – Bando per un concorso formativo femminile dalla CCIAA SIENA – AREZZO

DONNE IN QUOTA – Bando per un concorso formativo femminile dalla CCIAA SIENA – AREZZO

Bando “Donne in quota”, un percorso formativo per 24 donne tra imprenditrici, amministratrici, dipendenti pubbliche o private che sentono il bisogno di acquisire maggior consapevolezza del ruolo di amministratrice o che vogliono approfondire gli aspetti giuridico economici connessi. La partecipazione al corso è gratuita e si svolgerà in sei giornate, il sabato mattina. A conclusione

CORSO AGGIORNAMENTO “FER”

CORSO AGGIORNAMENTO “FER”

Obbligatorio corso di aggiornamento per installatori Confartigianato Siena, in collaborazione con CEDIT (Agenzia Formativa di Confartigianato Toscana) sta organizzando un corso di aggiornamento per i Responsabili tecnici-FER di imprese che effettuano l’attività di installazione e manutenzione di: caldaie, caminetti e stufe a biomassa sistemi geotermici a bassa entalpia pompe di calore per riscaldamento/refrigerazione sistemi solari

5° Festa Regionale del Socio ANAP – Assegnati i riconoscimenti

5° Festa Regionale del Socio ANAP – Assegnati i riconoscimenti

Il 5 Ottobre 2019 si è svolta la 5° Festa Regionale del Socio ANAP. Ottima la partecipazione dei ns. Associati. Nel corso della festa sono stati premiati alcuni artigiani che si sono distinti nel proprio ambito lavorativo. Share the post “5° Festa Regionale del Socio ANAP – Assegnati i riconoscimenti” Facebook Twitter Google+ Pinterest LinkedIn

CONVENZIONE ACQUISTO REGISTRATORI FISCALI NUOVA NORMATIVA

CONVENZIONE ACQUISTO REGISTRATORI FISCALI NUOVA NORMATIVA

Secondo quanto stabilito dal Decreto Fiscale collegato alla Legge Di Bilancio 2019 scatta l’obbligo di inviare i corrispettivi all’Agenzia delle Entrate tramite apposito registratore telematico.La decorrenzadi tale nuovo obbligo è differenziata a seconda dell’ammontare del volume d’affarirealizzato, in base a due scaglioni: Dal 1 Gennaio 2020, per tutti i soggetti a prescindere dall’ammontare del volume

leggi tutto
Confartigianato Siena - Via dell’Artigianato, 2 - 53100 SIENA - C.F.: 80002900522

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi