Corrispettivi telematici: moratoria da sanzioni per il primo semestre

La Legge di conversione del D.L. 34/2019 (cd. Decreto crescita),  è stato approvato in via definitiva e conferma l’introduzione dell’obbligo di memorizzazione elettronica nonché di trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri con decorrenza 1° luglio 2019, per i soggetti che effettuano cessioni di beni in locali aperti al pubblico con un volume d’affari superiore a 400.000 euro. Per gli esercenti con un volume d’affari fino a 400.000 euro l’adempimento scatterà, invece, dal 1° gennaio 2020.

A fronte di questa conferma il provvedimento introduce due importanti novità riguardanti, una, la cadenza della comunicazione e, l’altra, l’aspetto sanzionatorio.

In relazione al primo aspetto, va tenuto conto che l’invio dei corrispettivi non dovrà essere effettuato con frequenza giornaliera, bensì i dati dovranno essere trasmessi telematicamente entro 12 giorni dall’effettuazione dell’operazione, ossia, atteso che l’adempimento riguarda prevalentemente i commercianti al minuto, entro 12 giorni dalla consegna del bene e dal contestuale pagamento del corrispettivo; per coloro che svolgono prestazioni di servizi assimilate al commercio al minuto, i 12 giorni decorrono dal pagamento.

Il maggior termine concesso per la trasmissione non muta però la frequenza con cui deve avvenire la memorizzazione dei dati dei corrispettivi, la quale rimane giornaliera.

Per quanto riguarda il secondo aspetto, il legislatore introduce una moratoria da sanzioni per il periodo che va:

  • dal 1° luglio 2019 al 31 dicembre 2019, per gli esercenti con volume d’affari superiore a 400.000 euro;
  • dal 1° gennaio 2020 al 30 giugno 2020, per gli esercenti con volume d’affari fino a 400.000 euro.

La normativa, infatti, dispone che nel descritto lasso temporale non si applichino le sanzioni previste dall’articolo 2, comma 6, D.Lgs. 127/2015 se la trasmissione telematica è effettuata entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, fermo restando i termini di liquidazione dell’Iva.

Quindi, se la trasmissione all’Agenzia dei dati dei corrispettivi di tutto il mese luglio verrà effettuata entro il mese di agosto non verranno applicate le sanzioni previste.

Tenuto conto delle difficoltà che si stanno generando in relazione ai nuovi adempimenti telematici, l’intervento del legislatore era più che mai auspicabile; tuttavia, in luogo di una moratoria da sanzioni, sarebbe stato  più opportuno una proroga.

Sempre in tema di corrispettivi telematici,  nella giornata di sabato 29 giugno, l’Agenzia delle entrate ha inoltre diffuso una procedura web alternativa ai registratori di cassa telematici per la memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi.

Il nuovo servizio web dell’Agenzia, disponibile nell’area riservata del portale Fatture e Corrispettivi, può essere utilizzato, oltre che da pc, anche tramite tablet e smartphone e consente ai soggetti interessati di predisporre online un documento commerciale e allo stesso tempo memorizzare e inviare all’Agenzia delle Entrate i dati dei corrispettivi di ogni singola operazione effettuata

Altri articolitorna alla home

EVENTI CALAMITOSI TOSCANA 27/28 LUGLIO – Sportello straordinario FiDi Toscana

EVENTI CALAMITOSI TOSCANA 27/28 LUGLIO – Sportello straordinario FiDi Toscana

Con la presente Si informa che in seguito ai danni del maltempo del 27 e 28 Luglio u.s., presso il Genio Civile (via Testa n. 4 – FIRENZE) a partire dal 6 Agosto aprirà uno sportello straordinario di Fidi Toscana per fornire informazioni ed assistenza sugli interventi della Regione Toscana in favore delle imprese danneggiate.

Aggiornamento Formazione Professionale  Attività di Estetista – Tatuaggi –  Piercing

Aggiornamento Formazione Professionale Attività di Estetista – Tatuaggi – Piercing

Agenzia Formativa CEDIT, accreditata dalla Regione Toscana (FI0039),    ORGANIZZA il Corso di aggiornamento per estetista, tatuatori e piercing, ai sensi del Decreto del presidente della giunta regionale n. 47/R del 2 ottobre 2007 (Regolamento di attuazione della L.R. 31 maggio 2004, n.28 disciplinante attività di estetica, tatuaggio e piercing). In allegato alla presente mail

CHIUSURE ESTIVE – ORARI UFFICI LUGLIO AGOSTO 2019

CHIUSURE ESTIVE – ORARI UFFICI LUGLIO AGOSTO 2019

Con l’avvicinarsi del periodo estivo durante i mesi di LUGLIO E AGOSTO la sede provinciale di Siena e tutti gli uffici periferici osserveranno i seguenti giorni di chisura: VENERDI’ 19 LUGLIO VENERDI 26 LUGLIO VENERDI’ 2 AGOSTO VENERDI’ 9 AGOSTO GIOVEDI’ 15 AGOSTO VENERDI’ 16 AGOSTO VENERDI’ 23 AGOSTO VENERDI’ 30 AGOSTO Negli altri giorni

Angiolo Galletti confermato alla presidenza regionale Anap Confartigianato

Angiolo Galletti confermato alla presidenza regionale Anap Confartigianato

Firenze – 21mila associati nelle 10 province toscane. Questi i numeri di ANAP, l’Associazione Nazionale Anziani e Pensionati della Confartigianato toscana che, questa mattina, ha rinnovato i propri organi regionali riconfermando alla guida del sodalizio, per altri quattro anni, il presidente uscente Angiolo Galletti, che sarà affiancato da due vice presidente, Renato Amorosi e Claudio

VERSAMENTI IRPEF IRES E IRAP – SCADENZE 2019

VERSAMENTI IRPEF IRES E IRAP – SCADENZE 2019

Dichiarazione dei redditi, scadenza versamento imposte 2019: facciamo il punto dopo la proroga al 30 settembre per i soggetti ISA. La proroga dal 1° luglio al 30 settembre riguarda anche minimi e forfettari: per i titolari di partita IVA è stata l’Agenzia delle Entrate a fornire importanti chiarimenti con la risoluzione n. 64 del 28

leggi tutto
Confartigianato Siena - Via dell’Artigianato, 2 - 53100 SIENA - C.F.: 80002900522

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi