CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI CARRELLI ELEVATORI

La CONFARTIGIANATO organizza un corso per addetti alla conduzione dei carrelli elevatori (muletti) in collaborazione con LIFT UP SRL.

Al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti provvederemo ad informarvi/comunicarvi le date di svolgimento del corso.

Si ricorda che l’art.73, co.5 del D.Lgs.81/2008 e l’Accordo Stato-Regioni del 22.02.2012 stabiliscono l’obbligo di formazione per gli addetti alla conduzione di carrelli elevatori. La normativa prevede la necessità di una formazione obbligatoria teorico-pratica della durata complessiva di 12 ore per tutti coloro che risultano sprovvisti di una formazione pregressa e di un aggiornamento di 4 ore per chi abbia già svolto in passato un corso base.

Il corso ha una validità quinquennale. Entro 5 anni per mantenere l’abilitazione sarà necessario partecipare ad un modulo di aggiornamento della durata di 4 ore.

 

Il corso si svolgerà con la seguente modalità:

– corso teorico della durata di 8 ore c/o presso la sede della Confartigianato (Via dell’Artigianato, 2-SIENA)

– corso pratico della durata 4 ore c/o presso azienda associata.

Costo per i soci Confartigianato (CORSO BASE): Euro 200,00 + IVA/partecipante.

Costo per i non-soci Confartigianato (CORSO BASE): Euro 250,00 + IVA/partecipante.

Costo per i soci Confartigianato (AGGIORNAMENTO): Euro 80,00 + IVA/partecipante.

Costo per i non-soci Confartigianato (AGGIORNAMENTO): Euro 110,00 + IVA/partecipante.

Si ricorda in proposito la possibilità di rimborso previste dal regolamento delle prestazioni della CIA-Cassa Integrazione Assistenza per le aziende iscritte.

 

SI RICHIEDE PERTANTO DI COMUNICARE L’ISCRIZIONE INDICANDO NOME E COGNOME DEL CORSISTA ED AZIENDA DI APPARTENENZA AI SEGUENTI CONTATTI:

giuseppe.palmieri@confartigianatosenese.it

paolo.alessandri@confartigianatosenese.it

matteo.giannetti@confartigianatosenese.it

 

Tel. 0577 225925

 

Si ricorda che l’obbligo di formazione non riguarda solo i lavoratori dipendenti, ma anche eventuali titolari e/o soci.

In caso di controllo e rilievo dell’inadempienza, è prevista una pesante sanzione (arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.740,00 a 7.014,40 Euro).

Occorre rimarcare le ben più gravi responsabilità per l’Azienda nel caso di infortuni derivanti dall’uso dei carrelli elevatori di parte di personale sprovvisto della necessaria abilitazione.

Si ricorda inoltre che i conduttori di carrelli elevatori rientrano tra coloro che, nell’ambito della sorveglianza sanitaria tramite il medico competente, devono essere sottoposti a test per accertare l’assenza di tossicodipendenza.

 

A questo proposito è estremamente importante stabilire chi (socio o dipendente) all’interno di codesta Azienda è incaricato di condurre il carrello elevatore.

Questo non solo in relazione agli obblighi formativi, ma soprattutto ai fini della sorveglianza sanitaria obbligatoria.

 

Restiamo a vs. disposizione.

 

Altri articolitorna alla home

PROTOCOLLO ANTICONTAGIO – Ultimi giorni utili per la comunicazione

PROTOCOLLO ANTICONTAGIO – Ultimi giorni utili per la comunicazione

PROTOCOLLO ANTICONTAGIO Allegato 1 Allegato 2 Allegato 3 Share the post “PROTOCOLLO ANTICONTAGIO – Ultimi giorni utili per la comunicazione”FacebookTwitterGoogle+PinterestLinkedInE-mail

Siena – L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE ACCOGLIE LE RICHIESTE DI PARRUCCHIERI  E ESTETISTI, COSI’ DA FAR RIPARTIRE, IN SICUREZZA, LE LORO ATTIVITA’

Siena – L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE ACCOGLIE LE RICHIESTE DI PARRUCCHIERI E ESTETISTI, COSI’ DA FAR RIPARTIRE, IN SICUREZZA, LE LORO ATTIVITA’

Accolte tutte le richieste pervenute, attraverso le associazioni di categoria Confartigianato e Confederazione Nazionale Artigianato,  dai parrucchieri e estetisti che hanno la propria attività sul territorio comunale. <<Come già annunciato dal sindaco Luigi de Mossi – dice l’assessore al Commercio Alberto Tirelli – l’amministrazione ha recepito e condiviso le richieste pervenute da questi importanti settori

Intervento del Vice Segretario Carapelli sul settore benessere/Covid-19

Intervento del Vice Segretario Carapelli sul settore benessere/Covid-19

La video intervista al ns. Vice Segretario Gabriele Carapelli con considerazioni e attuazioni sindacali riguardanti il settore benessere nell’emergenza Cofid-19 Share the post “Intervento del Vice Segretario Carapelli sul settore benessere/Covid-19″FacebookTwitterGoogle+PinterestLinkedInE-mail

TRASMISSIONE PROTOCOLLI ANTICONTAGIO REGIONE TOSCANA

TRASMISSIONE PROTOCOLLI ANTICONTAGIO REGIONE TOSCANA

Grazie all’azione sindacale svolta da CONFARTIGIANATO la Giunta Regionale toscana, con delibera 595 del 11.05.2020 ha recepito le richieste delle aziende associate per adempiere e rispettare le Modalità di trasmissione dei Protocolli Anticontagio” Per agevolare più possibile la modalità di trasmissione del protocollo anti-contagio, è stata ripristinata la modalità di trasmissione del protocollo tramite indirizzo mail oltre

ANAP sostegno COVID-19

ANAP sostegno COVID-19

Ricordate…non siete soli. In questo periodo è utile avere un sostegno che ci aiuti a superare il periodo di isolamento imposto dal COVID-19. E’ importante avere la possibilità di condividere il proprio stato d’animo perché chiunque, dopo tanti giorni, può cominciare, per qualsiasi motivo, a sentirsi in difficoltà. ANAPConfartigianato Toscana, attraverso il team di professionisti

leggi tutto
Confartigianato Siena - Via dell’Artigianato, 2 - 53100 SIENA - C.F.: 80002900522

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi