INAIL – Pubblicato il bando INAIL ISI 2014 – Incentivi a fondo perduto per miglioramento salute e sicurezza

Pubblicato il Bando INAIL ISI-2013

Contributi a fondo perduto alle imprese che intendono investire in progetti di miglioramento della salute e della sicurezza dei luoghi di lavoro

 

Facciamo seguito all’articolo pubblicato nell’ultimo notiziario dell’Associazione, per informare le aziende dell’avvenuta pubblicazione del Bando INAIL ISI-2013. Con questa importantissima iniziativa INAIL mette a disposizione delle imprese circa 307 milioni di euro, impegnandosi a finanziare, con contributi pari al 65% dell’investimento a fondo perduto (per un massimo di 130 mila euro), gli interventi di miglioramento della salute e la sicurezza dei luoghi di lavoro.

I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.

 

Sono finanziabili i seguenti progetti (è possibile scegliere un solo progetto tra le tipologie sotto indicate):

1)      Progetti di investimento (ristrutturazione o modifica strutturale e/o impiantistica degli ambienti di lavoro; installazione e/o sostituzione di macchine, dispositivi e/o attrezzature; modifiche del layout produttivo; interventi relativi alla riduzione/eliminazione di fattori di rischio e, per la prima volta, la sostituzione o l’adeguamento delle attrezzature di lavoro prive di marcatura CE messe in servizio prima del 21/09/1996 con attrezzature rispondenti ai requisiti del Titolo III D.Lgs. 81/08).

2)      Progetti di adozione (ed eventuale certificazione) di Modelli Organizzativi di Gestione (Sicurezza OHSAS 18001, Etica e Responsabilità Sociale SA 8000, Modello Organizzativo 231/01 per i soli reati sulla sicurezza).

Come accedere ai finanziamenti. Chi intende partecipare al bando, previa registrazione sul portale INAIL (sul sito www.inail.it nella sezione “Servizi online”), ha a disposizione, attraverso semplici passaggi operativi, una procedura informatica per l’inserimento guidato della domanda di contributo e la verifica delle condizioni minime di ammissibilità.

Se le caratteristiche del progetto sono in linea con quelle richieste dal bando, è possibile partecipare alla fase successiva di invio telematico della domanda, che dovrà avvenire, sempre con procedura telematica, in data che sarà comunicata dall’INAIL (il cosidetto click-day).

La compilazione della domanda può avvenire solo nel periodo compreso tra il 21/01/2014 ed il 08/04/2014.

I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di invio delle domande. Il contributo viene erogato dopo la verifica tecnico-amministrativa e la realizzazione del progetto.

Riepilogo delle principali scadenze:

1)      21/01/14 apertura bando e della Procedura Informatica per la compilazione delle domande e la simulazione del punteggio minimo

2)      08/04/14 chiusura bando e della Procedura Informatica

3)      10/04/14 acquisizione del Codice Identificativo della domanda per l’inoltro on-line

4)      30/04/14 comunicazione da parte dell’INAIL della data di inoltro on-line della domanda (click-day)

 

Per informazioni ed assistenza ai ns. associati e le aziende della provincia di Siena è possibile rivolgersi al Servizio Ambiente e Sicurezza dell’Associazione c/o la sede di Siena.

Altri articolitorna alla home

ECCELLENZE ARTIGIANE SIENA – Dal”esperienza artigiana nascono nuovi prodotti. Mottura Antonio e il coltello di Scansino

ECCELLENZE ARTIGIANE SIENA – Dal”esperienza artigiana nascono nuovi prodotti. Mottura Antonio e il coltello di Scansino

ECCELLENZE ARTIGIANE SIENA – Il Coltello di Scansino Mottura Antonio Share the post “ECCELLENZE ARTIGIANE SIENA – Dal”esperienza artigiana nascono nuovi prodotti. Mottura Antonio e il coltello di Scansino”FacebookTwitterGoogle+PinterestLinkedInE-mail

PAGAMENTI PA/Analisi Confartigianato

PAGAMENTI PA/Analisi Confartigianato

Debiti Pa verso imprese valgono 3% del Pil. Il 62% degli Enti pubblici non rispetta termini di legge Giorgio Merletti, Presidente di Confartigianato: “Si attui compensazione debiti-crediti per imprese fornitrici” Molise e Catanzaro i peggiori pagatori. Bolzano, Mantova e Sondrio i più virtuosi “L’Italia ha il record negativo in Europa per il maggiore debito commerciale

Osservatorio economico provinciale e Report trimestrale della CCIAA Siena

Osservatorio economico provinciale e Report trimestrale della CCIAA Siena

Si informa che è uscito il report trimestrale aprile/giugno 2017 (che si trasmette in allegato e consultabile al seguente link https://www.si.camcom.gov.it/uploads/publisher/5373-report-2-2017.pdf) dell’Osservatorio Economico Provinciale della Camera di Commercio Siena dove si illustra lo stato di salute dell’economia locale e dove le Associazioni di Categoria hanno l’occasione di rendere note le loro percezioni per il quarto

ANAP – Multienergia il consorzio per il libero mercato dell’energia

ANAP – Multienergia il consorzio per il libero mercato dell’energia

Un nuovo servizio per le famiglie è nato in Confartigianato ed è particolarmente indicato per tutti i soci Anap. Si tratta del Consorzio Multienergia che Confartigianato ha creato oltre 15 anni fà,  per le forniture di Energia Elettrica e Gas delle aziende e che da qualche mese, offre la propria serietà e trasparenza anche alle

PREMIO INNOVAZIONE TOSCANA – On Line il bando regionale

PREMIO INNOVAZIONE TOSCANA – On Line il bando regionale

INDETTO IL BANDO PER IL “PREMIO INNOVAZIONE TOSCANA” Il Consiglio Regionale della Toscana, Anci Toscana, Confindustria Toscana, Rete Imprese Italia Toscana, Unioncamere Toscana, al fine di sostenere e valorizzare la ricerca e l’innovazione tecnologica e digitale delle imprese toscane, promuovendo al contempo l’iniziativa giovanile e il potenziale innovativo del territorio, organizzano il Premio Innovazione Toscana,

leggi tutto
Confartigianato Siena - Via dell’Artigianato, 2 - 53100 SIENA - C.F.: 80002900522