LAVORO – Apprendisti: sgravio 100% contributi con dichiarazione “de minimis”

Si informa che, a seguito della circolare INPS 128 del 2/11/2012 è diventato operativo lo SGRAVIO DEL 100% A CARICO AZIENDA per gli apprendisti assunti dopo  il 01/01/2012 per le sole aziende con numero dipendenti inferiore a 9.

La circolare INPS ha però previsto che tale sgravio rientra negli “aiuti di stato” regolamentati dalla Comunità Europea ex Regolamento C.E. n. 1998/2006.

Tale normativa prevede che gli aiuti di stato usufruiti dalle aziende negli ultimi 3 esercizi finanziari ( nel nostro caso anni di riferimento  2010 2011 2012) possono non essere soggetti a nessuna autorizzazione della Comunità Europea fino a che rientrano nell’importo “de minimis”.

- L’importo massimo di aiuti di stato de minimis che possono essere concessi ad una medesima impresa in un triennio (l’esercizio finanziario in corso e i due precedenti), senza la preventiva notifica ed autorizzazione da parte della Commissione Europea e senza che ciò possa pregiudicare le condizioni di concorrenza tra le imprese, è pari a € 200.000 ( € 100.000 se impresa attiva nel settore del trasporto su strada, € 30.000 se impresa attiva nel settore della pesca, € 7500 se impresa attiva nel settore della produzione agricola, € 500.000 se impresa che fornisce servizi di interesse economico generale)-

Per conto delle aziende, che hanno usufruito nel 2012 di tale agevolazione per l’assunzione di apprendisti, dobbiamo pertanto presentare all’INPS la dichiarazione sugli aiuti “De MINIMIS” per dichiarare che possono ottenere lo sgravio in quanto questo rientra sotto la soglia prevista per il “de minimis”.

La “fregatura” però sta nel fatto che, qualora le aziende avessero usufruito di un tipo di contributo rientrante negli aiuti di stato, anche se ovviamente di gran lunga inferiore a 200.000 euro, tale importo corredato di relativa normativa di riferimento lo dobbiamo indicare nella dichiarazione da inviare all’INPS.

GLI UFFICI DELLA CONFARTIGIANATO SENESE SONO A DISPOSIZIONE PER QUALSIASI CHIARIMENTO IN MERITO

Altri articolitorna alla home

COMUNICATO STAMPA Monte Paschi Siena

COMUNICATO STAMPA Monte Paschi Siena

COMUNICATO STAMPA DA PARTE DEL MPS È con qualche apprensione che ci apprestiamo a vivere l’ennesima assemblea degli azionisti di Mps, ovvero della Banca con la B maiuscola. Una volta avremmo detto: della Banca di Siena. Assemblea che sarà chiamata ad approvare i risultati di bilancio, ad eleggere un nuovo consiglio di amministrazione ed infine

Certificazione volontaria operatori Gas – Convegno tecnico del 30-03-2015

Certificazione volontaria operatori Gas – Convegno tecnico del 30-03-2015

Convegno tecnico Certificazione volontaria degli operatori Gas: pubblicata la norma UNI-CIG 11554/2004 Con la presente la CONFARTIGIANATO – SIENA convoca la riunione  di tutte le imprese esercenti termoidraulica/bruciatoristi Lunedi 30 marzo 2015 ore16.00 C/o la sede Confartigianato di Siena Via dell’Artigianato, 2 – Siena Per l’organizzazione della serata e data l’importanza degli argomenti è necessaria

Obbligo trasmissione dati telematici per presenze nel settore turistico

Obbligo trasmissione dati telematici per presenze nel settore turistico

COMUNICATO STAMPA Ricettività turistica e problematiche legate all’obbligo della trasmissione per via telematica delle informazioni sulle presenze degli ospiti Venerdì 13 marzo 2015, ore 12:00 Presso il piano quinto della Camera di Commercio di Siena Nell’ambito della normativa vigente il Questore di Siena Maurizio Piccolotti, dopo avere riscontrato un numero consistente di attività ricettive, che

FISCALE – Fatture alla Pubblica Amministrazione

FISCALE – Fatture alla Pubblica Amministrazione

Fatturare alla Pubblica Amministrazione con noi è facile L’attuazione della direttiva CEE, in materia di equiparazione della fattura elettronica a quella cartacea, interessa  tutti gli operatori economici che cedono beni o prestano servizi alle amministrazioni dello stato. Le disposizioni inerenti la predisposizione ( formato html),  emissione, firma digitale e trasmissione rendono particolarmente complicata la gestione

CERTIFICAZIONE VOLONTARIA OPERATORI GAS

CERTIFICAZIONE VOLONTARIA OPERATORI GAS

Certificazione volontaria degli operatori Gas: pubblicata la norma UNI-CIG 11554/2004 Si informa della pubblicazione della nuova norma UNI-CIG 11554/2014 “Attività professionali non regolamentate – Figure professionali operanti sugli impianti a gas di tipo civile alimentati da reti di distribuzione – Requisiti di conoscenza, abilità e competenza”. Questa norma è destinata agli operatori del “post-contatore gas”

leggi tutto
Confartigianato Siena - Via dell’Artigianato, 2 - 53100 SIENA - C.F.: 80002900522